08/07/08

buchi neri e spiagge bianche

Oggi é uno di quei giorni dove gradirei molto possedere uno di quei buchi neri, come quelli dei cartoni animati...lo tirerei fuori dalla borsa, lo srotolerei, lo appoggerei a terra e puff... ci salterei dentro e sparirei dalla faccia della terra. via, da tutto, in un angolo di mondo solo mio...dove non si rende conto di niente a nessuno, dove nessuno ti può ferire... possibilmente con il mare azzurro e turchese e una spiaggia finissima bianca e una sdraio, una palma e delle noci di cocco, please!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ah ah tesoro mi hai fatto ridere ... bell'amica eh? Ridere della sofferenza altrui ... vedo che questo post è vecchio ... negli sms ti ho sentita più in forma quindi spero sia tutto passato ... comunque per il prossimo anno possiamo organizzarci ... quei buchi neri possono essere molto utili per entrare e uscire da una presentazione all'altra! hi hi ... A proposito ... che si fa il 15 novembre?????
Vero

Fra ha detto...

Sorpresa...arriverà e-mail in settimana...ma cmq ci sentiamo... che bello che sei tornata! :)

Mari ha detto...

Ciao piccolè, ti ho sentita oggi e sono certa che nei buchi neri non ci vuoi andare vero?? Sennò noi senza di te che facciamo? Bacione grande grande Mari